Spesso, molto spesso, fortunatamente troppo spesso, mi vengono chieste informazioni su come proteggere un particolare alimento o come investire su un'innovativa ricetta.

Con somma gioia del palato, ho sviluppato la prontezza di chiedere un acconto “gastronomico” per valutare quale istituto possa servire allo scopo, e non è una valutazione assai facile.

Ebbene, nei Paesi Bassi c’è stato un consulente legale che ha riflettuto così tanto sulla questione da aver provato a rivendicare un tipo di tutela cui nessuno aveva, sino ad oggi, pensato di rivolgersi: il diritto d’autore sul sapore degli alimenti.

  • Devo cambiare cellulare, ma non riesco a decidere! Potrei prendere un altro Android, ma pure l’innovativo Windows Phone mi tenta. Oppure, cambio del tutto e mi lancio sul tanto decantato iPhone di Apple.
  • Senti, dammi retta, fai come me e prendi uno Steve Jobs! Montano pure Android, che così non cambi neanche sistema, e vedi che ti troverai una meraviglia!

Per quanto inverosimile, potrebbe passare relativamente poco tempo prima di ascoltare simili scambi di battute per strada, ed il merito sarà stato di due fratelli italiani che sono riusciti a registrare con successo il marchio “Steve Jobs” nonostante la forte resistenza opposta dalla Apple Inc.

Immaginate la qualità di rasatura che potreste ottenere utilizzando sul viso un Testarossa elettrico, oppure la sorpresa di un bimbo di sei anni nello scartare un pacco regalo e trovarci una Testarossa originale nuova di zecca.

Se non riuscite ad immaginarlo, ed anzi quanto appena letto sembra a dir poco assurdo, andate in Baviera e cercate fra i negozi di giocattoli ed utensileria.

Tuttavia, se siete anche fan della storica serie Miami Vice, limitatevi ad una passeggiata per la Foresta Nera, altrimenti rischiate di sentirvi veramente male nel vedere la marchiatura di certi prodotti distribuiti dalla non particolarmente nota società tedesca Autec, l’azienda di giocattoli locale che è appena riuscita a soffiare il mitico marchio alla Ferrari, seppur per il solo territorio tedesco.